Sergio Marchionne nasce a Chieti il 17 giugno del 1952 da una famiglia di origine abruzzese, trasferitasi in Istria e successivamente emigrata in Ontario, Canada. Marchionne si laurea in legge proprio in Canada e consegue un MBA all’University of Windsor e agli studi seguono esperienze professionali come dottore commercialista, procuratore legale, avvocato ed esperto contabile.

Anni Ottanta
Negli anni Ottanta si trova ancora nel Nord America e inizia la sua carriera da dirigente per diverse aziende importanti come la Deloitte Touche, il gruppo Lawson Mardon e la Glenex Industries.

Anni Novanta
In questa decade inizia invece il ruolo di responsabile finanziario della società Acklands, poi torna al Lawson Group (Algroup) e diventa prima Amministratore Delegato poi Presidente della Lonza Group Ltd.

Anni Duemila
Nel 2002 torna in Europa e diventa A D del gruppo SGS di Ginevra che si occupa di ispezione, controlli e certificazioni ottenendo un prestigio professionale internazionale tant’è che dopo soli 4 anni diventa Presidente della Società di Ginevra e lo è ancora. Dal 2004 è iniziata la sua avventura in FIAT come Amministratore Delegato e Presidente presso il Chrysler Group LLC.
Tra il 2008 e il 2010 ha ottenuto la carica di vicepresidente non esecutivo e Senior Independent Director presso la UBS.

Sergio Marchionne ha ottenuto diversi riconoscimenti per il suo operato professionale negli anni tra cui il titolo di Cavaliere del Lavoro e il premio Pico della Mirandola. Molte anche le lauree honoris causa ricevute: in legge dall’Università canadese di Windsor, in Business Administration dalla Fondazione CUOA, in Economia Aziendale dall’Università di Cassino e in Ingegneria Gestionale dal Politecnico di Torino.
Il manager italo – canadese è stato in seconda posizione nel 2012 come manager più pagato d’Italia con i suoi 7 milioni di euro di stipendio annuale.
Per maggiori dettagli potete consultare la sua scheda sul sito di informazione economica de Il Sole 24 ore.