Il mercato delle macchine fotografiche  per il 2013 è in affanno soprattutto per quanto riguarda le  fotocamere digitali compatte, le quali vengono sostituite sempre più spesso dalle fotocamere degli smartphone , grazie ai quali è possibile condividere in un istante le proprie foto sui social network.

Secondo i dati  CIPA (l’organizzazione che raggruppa i produttori giapponesi  di fotocamere) le vendite globali delle fotocamere sono crollate del 42 % nei primi cinque mesi del 2013.  per questa ragione le principali aziende del settore, come CanonNikon,  Fujifilm e Panasonic stanno tentando di  adattarsi alle richieste del mercato e del consumatore che chiede una maggiore connettività. Alcune quindi hanno iniziato a produrre  macchine fotografiche compatte con connettività wi-fi, altri invece  hanno deciso di concentrare la propria produzione solo su prodotti  di alta fascia e sulle reflex, in quanto il segmento delle fotocamere a ottica intercambiabile, Dslr e mirrorless,  nel 2012 era in  salita del 28,4% rispetto al 2011 e si prevede un ulteriore aumento per il 2013.

Canon è il primo produttore di fotocamere al mondo dal 2003 al 2012 e punta a mantenere questo titolo anche nel 2013 magari proprio con nuova fotocamera reflex digitale EOS 100D presentata dei primi mesi di quest’anno.

Tuttavia sul mercato giapponese a Gennaio 2013 la macchina fotografica più venduta è la Nikon 1 J1. Nelle altre le posizioni successive troviamo  invece le Olympus PEN E-PL3E-PL2 e E-PM1, le Panasonic GF3 e GF5,  la Pentax Q e la Sony NEX-5N.

Parlando di reflex, sempre in Giappone i modelli più acquistati sono la Canon EOS 600D, la Nikon D5100 e la Nikon D3100.

Ma ovviamente il mercato giapponese è diverso da quello italiano e da quello degli altri paesi, quindi sarà interessante vedere le classifiche di vendita in Italia e nel mondo a fine 2013.

Il tanto  il dato certo è che anche in Italia nel segmento delle fotocamere a obiettivi intercambiabili, nel 2012 Canon si è stata leader di  mercato e per il mese di Gennaio e Gebbraio 2013 l’ azienda conferma la prima posizione nel settore reflex digitali, seguono a ruota Nikon, Sony e l’olimpus.

Per quanto riguarda i sensori ai sensori CMOS e CCD per fotocamere digitali, secondo uno studio firmato dalla ITC (International Trade Commission)  il leader del mercato è sicuramente  Sony , seguono Canon al secondo posto e Samsung al terzo, nei posti successivi troviamo invece PanasonicToshiba, Nikon e Fujifilm.